sabato 2 aprile 2011

James Franco: "Ho chiuso con i Social Network!"

James Franco ha chiuso i suoi account facebook, twitter e whosay, un socialnetworkcidio inaspettato e incomprensibile visto l'uso fattone fino a pochi giorni fa, con un invasione di tweet, foto e video che sono rimbalzati per tutto il web e i suoi 500mila follower. La risposta arriva chiara ad un recente evento pubblico. Intervenuto giovedì a Washington DC durante un incontro sulla scrittura creativa dell'organizzazione no profit 826DC, James ha commentato: "Ho chiuso con i Social Network. Prima pensavo 'Questo è il mio twitter, posso fare quello che voglio', ma alcune aziende con cui lavoro mi hanno contattato per quello che dicevo". Cosa è successo? Centra forse la recente rimozione del trailer e di foto piuttosto esplicite di "Rebel" dal suo twitter?

Ritornando all'incontro, James ha discusso sull'importanza da parte delle scuole di offrire degli spazi creativi per la scrittura. "Io non ho avuto un supporto in questo senso, eppure sono andato in un'ottima scuola pubblica, ma mi sarebbe piaciuto molto." Ha aggiunto poi qualche consiglio per quegli studenti che non hanno l'opportunità di avere a scuola dei corsi di scrittura: "Se volete scrivere, fatelo. Tutti abbiamo un'ora o due al giorno che possiamo usare per navigare su facebook o per scrivere. Nessuno dovrebbe pregare un potenziale nuovo scrittore di scrivere".

Nessun commento:

Posta un commento