giovedì 14 aprile 2011

Rise of The Planet of The Apes: il trailer

Dopo i dubbi e i pregiudizi verso un reboot cinematografico forse non indispensabile, arriva finalmente il trailer ufficiale di "Rise of the Planet of the Apes", prequel de Il Pianeta delle Scimmie, in uscita nelle sale americane il 5 agosto. Non c'è che dire, questi pochi secondi sono già di forte impatto visivo e sembrano promettere un blockbuster di tutto rispetto e ad alto tasso di azione. Dopo il salto troverete anche una clip con un breve "dietro le quinte".






9 commenti:

  1. Non è il genere di film che normalmente andrei a vedere (a dire la verità, da queste prime immagini mi ispira molto poco)...
    Però è sempre bello vedere che James si mette in gioco recitando in film diversissimi tra loro e interpretando ogni genere di ruolo.

    RispondiElimina
  2. Same here! Però sono leggermente più entusiasta di qualche giorno fa. Inutile dire però che attendo più le news dalla premiere di "The Broken Tower" di domani :)

    RispondiElimina
  3. VERO!!! Can't wait!!!

    RispondiElimina
  4. Tornando agli "scimmioni", i commenti letti in giro sembrano molto entusiastici! Mi fa piacere, dato che fino a due giorni fa si accusava Franco del flop di "Your Highness" al box office USA

    RispondiElimina
  5. Mi piace in veste di scienziato, ma non è proprio il mio genere ...
    Parlando di your highness: i critici altolocati l'hanno stroncato, i ragazzi sul web lo stanno esaltando ... non sapendo che pensare mi affido ad ovidio: medio tutissimus ibis XD

    RispondiElimina
  6. In effetti c'è una discrepanza notevole tra chi l'ha visto e i critici. Immagino non sia sto gran capolavoro, ma credo anche che James inizi a pagare cara la storia degli Oscar!

    RispondiElimina
  7. *quote* ma credo anche che James inizi a pagare cara la storia degli Oscar!*quote*

    Già lo criticavano prima, figuriamoci ora .. pff

    RispondiElimina
  8. La gente intelligente continua a stimarlo e ad apprezzarlo. Gli stupidi non mi interessano.

    RispondiElimina
  9. Beh, grazie per il complimento ahahah!

    RispondiElimina