sabato 10 settembre 2011

Gus Van Sant parla della collaborazione con James Franco

L'incontro con James Franco e Gus Van Sant previsto oggi al TIFF è stato posticipato a domani, domenica 11 settembre, a causa degli impegni di James, ancora a Detroit sul set di 'OZ'. Intanto, Van Sant, presente al Festival per promuovere il suo ultimo film, 'Restless', con Mia Wasikowska e Henry Hopper, ha parlato della loro collaborazione:

"James ritiene che 'My Own Private Idaho' sia stato determinante nella decisione di volere diventare un attore."



Un amore cinematografico, lo sappiamo, che nasce da lontano e che James ha voluto celebrare con 'Memories of Idaho', costola del progetto 'Unfinished', la mostra di Van Sant inaugurata alla Gagosian Gallery lo scorso febbraio. 

"Dopo avermi riempito di domande sul film, ha saputo del girato inedito di 'Idaho' mentre eravamo insieme sul set di 'Milk', e ha voluto ad ogni costo vedere tutto. Dopodichè me ne ha chiesto una copia perchè aveva in mente qualcosa. In un primo momento non ne ero affatto convinto, ma ogni volta che mi portava del nuovo materiale pensavo che stata uscendo fuori un buon lavoro ed era giusto andare avanti. Non avrei mai pensato che quel materiale potesse servire a qualcosa finchè James non ha deciso di lavorarci su."

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento