martedì 4 dicembre 2012

James Franco e Brian Butler invocano lo spirito di Marte alla L&M Arts di Los Angeles



Stasera James Franco parteciperà ad una singolare esposizione artistica nella galleria L&M Arts di Los Angeles, ideata dall'artista visivo e regista Brian Butler.

Si tratta di una performance ispirata al cerimoniale in cui si evocava lo spirito di Marte, scritto e interpretato per la prima volta a Londra nel 1910 dal famoso occultista Aleister Crowley. Il rituale è poi diventato parte integrante della storia di Los Angeles nel 1946 quando Jack Parsons, pupillo di Crowley, realizzò una sua versione del cerimoniale, per inviare una maledizione sul fondatore di Scientology L. Ron Hubbard.

Stasera Butler evocherà Bartzabel, lo spirito di Marte, nel luogo – la L&M Arts – che fu casa dell'autore recentemente scomparso Ray Bradbury. Il protagonista del rituale sarà lo stesso Butler, il Capo Mago e il resto del cast vedrà Henry Hopper nei panni del suo Assistente Mago, Noot Seear (attrice vista in New Moon) come sua Aiutante Maga e James Franco come Base Materiale, lo strumento attraverso il quale lo spirito di Marte si manifesta.

La performance inizierà alle 20:30, ora di Los Angeles e sarà seguita da un ricevimento tenuto dall'artista Ed Ruscha. (fonte dangerousminds)


AGGIORNAMENTO 5/12/12: troverete online un video e alcune immagini della serata. Leggerete che l'uomo sotto l'abito rituale rosso è James Franco, ma non è così. James infatti non ha potuto partecipare alla discussa performance con Brian Butler perchè si trovava ancora in Italia.

8 commenti:

  1. Grazie a Dio c'è quell'aggiornamento! ;)

    RispondiElimina
  2. Anche io sono perplesso, lo ammetto, ma prima vorrei almeno capire fino in fondo di cosa si tratta. Certo il video che ho visto, non mi è piaciuto!

    RispondiElimina
  3. Davvero atroce quel video, e ripescare dopo un secolo Aleister Crowley è ridicolo: la sua mistica credo avesse origini psichiatriche piuttosto che religiose. Povero Marte! Ma leggere Omero e lasciarlo in pace nel suo Olimpo no???? ;)

    RispondiElimina
  4. Non so. Crowley rimane comunque una figura interessante e controversa, non è anacronistico ripescarlo. Però questa messa in scena mi sembra molto fraintendibile...

    RispondiElimina
  5. noooo a me sto pseudo progetto ispirava!!!
    che video avete visto??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo trovi facilmente su youtube...

      Elimina
  6. Se volete approfondire...

    http://www.cartwheelart.com/events/cartwheel-blog-twlight-star-noot-seearbrian-butler-perform-aleister-crowley-ritual

    RispondiElimina