domenica 30 dicembre 2012

ANNO FRANCO 2012



HIGHLIGHTS "JAMES FRANCO ITALIA" // Quest'anno non ci siamo risparmiati: tra i resoconti dai Festival di Venezia e Roma e le traduzioni in esclusiva del James Franco's Blog, abbiamo avuto anche il tempo di intervistare il protagonista di "Sal", Val Lauren e proporre a Tiziana Lo Porto di recensire per noi "The Best of The Smiths", raccolta di poesie di James pubblicate sulla rivista letteraria 113 Crickets.

CINEMA 2012 // Al cinema ci è mancato, ma durante il 2012, tra progetti come regista ("Child of God", "As I Lay Dying", "Interior. Leather Bar.") e altri come interprete ("Spring Breakers", "Lovelace", "This is The End", "Homefront", "Third Person"), James non è stato molto lontano dai set. Gli unici titoli su cui si poteva puntare, "The Broken Tower", "The Letter" e "About Cherry" non hanno avuto molta fortuna, mancando di distribuzione e uscendo direttamente per il mercato home video. Tra i tre, da recuperare assolutamente "The Broken Tower", un atto d'amore alla poetica di Hart Crane diretto con uno stile che cita Godard e Cassavetes.

MOMENTO TOP DELL'ANNO // Tatuaggi, denti d'oro e la testa ricoperta di treccine: James Franco diventa il rapper Alien per il film "Spring Breakers". Spuntano le prime immagini dal set, rimbalzano ovunque su internet e la curiosità per il nuovo film di Hamony Korine cresce esponenzialmente. Pochi mesi più tardi arriverà la premiere mondiale al Festival di Venezia e la critica, unanime, definisce l'interpretazione di James Franco come la migliore della sua carriera.



MOMENTO "AVEVAMO PERSO LE SPERANZE" // Esce finalmente in Italia il primo libro di James Franco,"Palo Alto: Stories", pubblicato da Minimum Fax con il titolo di "In Stato di Ebbrezza". A tradurre, Tiziana Lo Porto, giornalista e autrice, insieme a Daniele Marotta, della splendida graphic novel "Superzelda. La vita disegnata di Zelda Fitzgerald". 

MOMENTO "OMG!" // La body art, il pigiamone rosa, i dildo di "Gerbil", le sedute spiritiche e i rituali magici per Marte. Anche quest'anno James ha saputo sorprenderci con progetti inaspettati, poco accomodanti e sopra le righe. Il nostro preferito? Il tributo a Cindy Sherman per un'esposizione al Costume National di New York.


SIDE PROJECT // Non è nato per cantare ed è il primo ad ammetterlo, eppure si unisce a Tim O'Keefe e fonda i Daddy. MotorCity, il loro EP di debutto è intimo e personale. James duetta con l'icona soul Smokey Robinson, dedica un pezzo ai suoi genitori, Love in The Old Days, e rivive la sua infanzia nel video di Can't Say Goodbye.

COVER DELL'ANNO // Per L'Officiel Hommes Paris sono la coppia dell'anno. Insieme in "Rebel", che a maggio apre al JF Chen di Los Angeles, ma soprattutto in "Spring Breakers", dove Harmony Korine dirige James nel ruolo che segna un decisivo punto di svolta nella sua carriera di attore.



PHOTOSHOOT DELL'ANNO // Mariano Vivanco trasforma James Franco in Robert Mapplethorpe per GQ Style Germany. L'incredibile photoshoot anticipa uno dei prossimi impegni di James, che interpreterà Mapplethorpe nel biopic diretto da Ondi Timoner. Menzione speciale per il servizio fotografico della tanto attesa reunion del cast di "Freaks And Geeks" (qui).


L'INTERVISTA DELL'ANNO // In occasione dell'uscita di "Strongest of The Litter", il suo primo chapbook di poesie, James Franco rilascia un'intervista a Gregg Barrios di Los Angeles Review of Book. Il risultato è una conversazione a ruota libera sui libri che lo hanno formato, sull'approccio alla scrittura e su come questa influenzi il suo "fare cinema" come regista. Se l'avete persa, potete recuperarla qui.

LA CITAZIONE DELL'ANNO // A maggio James partecipa alla cerimonia di proclamazione dei laureati dell'Università di Arlington. Suo il discorso di chiusura (qui in versione integrale) e questo il passaggio chiave "Education, more than anything else, gives you an opportunity of choice."



IL VIDEO DELL'ANNO // James Franco e la sua assistente Anna Kooris se la scoattano alla grande su "Call Me Maybe" di Carly Rae Jepsen, il tormentone pop dell'anno. E' solo il primo di una serie di video (pubblicati su JamesFrancoTV) che ci mostrano il volto più scanzonato dell'attore. Imperdibile.


ASPETTANDO IL 2013 // Sulla carta, l'anno d'oro di James Franco. Tre i progetti attesissimi da pubblico e critica: il disneyano "Oz, The Great and Powerful", l'indie "Spring Breakers" e la commedia brucia botteghino di Seth Rogen "This is The End". A questi si aggiungono le probabili premiere ai Festival di "Maladies" e "Child of God", senza contare il già discusso "Interior. Leather Bar."

28 commenti:

  1. Lo aspettavo il post riassuntivo. Mi commuovono sempre! E' stato un anno importante per noi del blog, pieno di eventi e di incontri indimenticabili. Chissa' cosa ci riservera' il 2013! Buon anno a tutti!

    RispondiElimina
  2. Questo è il primo anno che seguo James, e quindi che seguo questo bellissimo blog. Anche grazie a voi del blog, sono riuscita a conoscere meglio questo fantastico attore-regista-scrittore..non so più come definirlo..ok, forse artista è la parola che lo definisce meglio. ;) Poi grazie ai vostri racconti degli incontri con James a Venezia e a Roma ho scoperto che oltre ad essere bravo in quello che fa è anche una bella persona, gentile e sempre disponibile (il racconto di Chiara di quando James le fa un cuoricino sul libro solo perché lei le aveva detto che le era piaciuto il suo libro non me lo scorderò mai! *.*)
    Anche se non sembra (vista l'assenza di James sugli schermi, infatti, se non mi sbaglio, quest'anno non è uscito nessun suo film al cinema) è stato un anno pieno di progetti per lui. Inoltre è stato molto impegnato sul set di molti film che vedremo l'anno prossimo. Tra gli altri io non vedo l'ora che esca "Spring Breakers". Vi confesso che all'inizio ero un po' scettica riguardo questo film, ma dopo aver letto le recensioni, sia del blog, sia quelle di altri che hanno assistito alla proiezione a Venezia, la mia curiosità è salita alle stelle!
    Auguro un felice 2013 a tutti quanti! ;)

    RispondiElimina
  3. Great summary !!! 2012 was excellent for James. He worked hard, as always, and made very nice things. For me, 2012 was also specially wonderful, since i met James in the best place in this world: my beautiful country, Brazil. Can't wait to see his new movies and projects in 2013 and of course, meet with him again!!!

    Keep the flawless job you do here Sonny !!!

    May you have a great 2013 !

    RispondiElimina
  4. Mi piacerebbe leggere anche le vostre scelte, se si discostano dalle mie :)


    @Chiara, davvero, ce lo siamo proprio vissuto! *_*

    @Grace, grazie per esserti unita agli assidui commentatori del blog ^^ Mi fa piacere tu abbia scoperto qualcosa in più di James leggendo queste pagine. Fidati, non rimarrai delusa da "Spring Breakers": inizia il conto alla rovescia, manca poco!

    @Fabi, thanks babe! I'm so happy you met James this year. I'm sure that next year will be great!!

    RispondiElimina
  5. E' davvero uno splendido resoconto. Immagino non sia facile riuscire a condensare in un unico post un anno così ricco di progetti ma, se posso permettermi,la collaborazione con i REM a mio parere merita risalto, in primo luogo perchè i video realizzati sono meravigliosi, efficaci, emozionanti, significativi, in secondo luogo perchè credo siamo tutti daccordo riguardo all'elevato valore storico-musicale di questa straordinaria band (una tra le mie preferite :P).
    Per il resto, sono davvero curiosa di vedere "spreang breakers",dopo 127 ore ero convinta che non fosse umanamente possibile realizzare una prova di recitazione migliore ma, a quanto pare, mi sbagliavo!
    Auguro a tutti un felice anno nuovo, rinnovando la mia stima per la vostra dedizione e il vostro impegno che non ci deludono mai. :)

    RispondiElimina
  6. @hope, hai ragione, ma i REM non compaiono perchè è una collaborazione dello scorso anno. In effetti però avrei potuto inserirli come bonus in "Momento 'Avevamo perso le speranze'" ahah. Daccordissimo sul valore della band e spero che Michael torni presto con un progetto solista perchè la sua voce manca!

    RispondiElimina
  7. This is a great summary even with a crappy translation from google! Your blog is truly amazing! I love it! :)

    RispondiElimina
  8. La mia citazione dell'anno viene dal discorso che ha fatto all'Università di Arlington, sull'importanza dell'istruzione:

    "Education, more than anything else, gives you an opportunity of choice."

    Di questi tempi, in cui i ragazzi sono scoraggiati per le scarse opportunità di lavoro e si chiedono se poi 'il pezzo di carta' serva davvero a qualcosa quello che James ha detto è importantissimo. In poche parole ha spiegato perché lo studio fa la differenza. E da studentessa, quel discorso mi ha colpita molto.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preso dalla mole di cose da ricordare, ho dimenticato una delle cose più significative dell'anno. Ma com'è possibile!? O_O Ho fatto una modifica last minute, grazie Chiara!

      Elimina
  9. per me il PS più bello è questo qui http://jamesfrancoitalia.blogspot.it/2012/01/james-franco-by-max-vadukul-il.html .. (non credo possa valere quello con il pijama rosa)
    e se non sto sbagliando anno, il mio video preferito è quando se la prende con il freezer XD (menzione speciale: quando fa pipì °L° #noshame)

    ahh comunque il MOMENTO "OMG!" sono le foto NSFW pubblicate su instagram (anche solo per il fatto che mentre le ho viste, madre è entrata in camera XD)

    io non ho capito più da quando seguo sto blog ma vabon... già che ci siamo Divertitevi e non mangiate tanto (mi sembra di stare in un blog con gente con cervello quindi non mi sento di scrivere messaggi sociali contro l'uso dei botti xD)

    ALLA FINE .. FANCUCCO FRANCO E IL SUO CULOBOMBO.. IO HO VISTO DAL VIVO SONNY!!!!!!!!!! XD

    NB ora che ci penso, ti sei scordato "incontro dell'anno": franco e la facciazza di ddoll e poraccio per quasi due ore ha dovuto sopportare il mio sguardo creepy XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah^ Speriamo di ripetere nel 2013!! Di sguardi creepy non ce n'è mai abbastanza.

      Elimina
    2. @chiara se dovessero fare un altro incontro come quello di roma non so se riuscirei di nuovo a trattenermi xD

      @sonny XD...
      nsfw significa Not Safe For work...

      Elimina
    3. Cosa è questo "se"?? :))

      Elimina
  10. Happy New Year, Sonny!!!

    RispondiElimina
  11. Aver scoperto JF è stata una delle cose che hanno reso più piacevole il mio 2012 e grazie a Sonny&Co. è stato ancora più bello approfondire gli infiniti aspetti del suo personaggio. Buon nuovo anno-franco a tutti!

    RispondiElimina
  12. @ddoll, AHAHAH non farmi arrossire. In effetti quest'anno, con i video, abbiamo l'imbarazzato della scelta. Scusa, forse sto ancora smaltendo il capodanno, ma NSFW sta per...?

    @Daniele, ma grazie a te! :) Però credi di sbrigartela così? Voglio le TUE scelte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Sonny: praticamente un invito a nozze. Vado un po' a random:
      L’intervista preferita è quella di Dorri Olds su Hart Crane, lo scandalo del docente universitario licenziato per un supposto votaccio a James ecc. Avendo scoperto da poco JF grazie a 127 Ore (visto con scandaloso ritardo) quella intervista, in quella stanzetta, con un James dimesso e non curato, mi ha fatto capire che non tutti i nuovi divi americani devono essere dei burattini pompati con tre espressioni in dotazione.
      Momento OMG!: James in macchina che canta I love you like a love song durante le riprese di Spring breakers. Da riguardare all’infinito.
      Shock dell’anno: la metamorfosi di James nel rapper di Harmony Korine.
      Film preferito: The letter, ma anche About Cherry (la scena del litigio in macchina per me lo vede al massimo delle sue potenzialità estetiche, e mi sa che c’è pure più di un pizzico di autobiografico nelle parole che dice).
      Momento musicale più intenso: la canzone Love in the old days del progetto Daddy: quella voce gutturale da ubriaco del vecchio west è perfetta, e poi, dal momento che l’intonazione di James lascia a desiderare, è meglio una canzone recitata ;).
      La fotografia? Imbarazzante la scelta ma penso immediatamente a quelle del set di As I lay dying e, più di ogni altra, a questa: http://www.jamesfrancotv.com/photos/211638.
      Citazione dell’anno: per come mi ha stupito per la disarmante sincerità direi quella in Search for the Real dell’Huff post del 27 agosto, dove dice: Anyway, I like critics -- at school all we do is criticize and analyze -- but I don't like superficial critics, and those tend to be the ones that my work attracts. I guess because I was in Spiderman.
      (Anche io all'inizio ho dovuto liberarmi di questo pregiudizio pesante...)
      Per il 2013 aspetto con ansia ovviamente Spring breakers (sono troppo curioso di vedere come sarà accolto dal pubblico italiano!) ma accendo un cero perchè Child of God non si perda nell'etere (e già che ci siamo rifaccio lo stesso voto anche per Maladies)...

      Elimina
  13. E pensare che è passato un altro anno! Ormai sono quasi due anni che vi seguo e non saprei come ringraziarvi perché siete i migliori.

    L'intervista che più mi è piaciuta è questa: http://jamesfrancoitalia.blogspot.it/2012/12/gregg-barrios-intervista-james-franco.html
    Mi piace quando parla di queste cose perché mi si illumina tutto un mondo!

    Momento "OMG" 1 è questo:http://jamesfrancoitalia.blogspot.it/2012/05/james-franco-nel-nuovo-webisode-di-fact.html
    non me lo sarei aspettata da lui, ma diciamo che fa troppo ridere :P
    Momento "OMG" 2 è quando si è trasformato per Spring Breakers. Premetto che è il film che aspetto con maggior ansia e attesa... E poi hanno detto che la performance nel film è una delle migliori della sua carriera. Quindi non vedo l'ora! Ma vederlo con le treccine è spettacolare! haha xD

    Il video dell'anno più divertente è stato mentre ballava You Da One. Sono quasi caduta dalla sedia! Il modo in cui si muoveva era troppo buffo e con quei capelli poi... xD

    Il photoshoot preferito: http://jamesfrancoitalia.blogspot.it/2012/07/10-men-il-photoshoot-completo-hq-scan.html
    inutile dire che è sexy da morire. Oltre a quello la foto che preferisco in assoluto è questa: http://www.imagebam.com/image/1626d5200040838

    Film preferito di quest'anno... mmm, difficile da scegliere. Il film che preferisco in assoluto è Urlo e 127 ore, ma di quest'anno film di James nuovi non ne ho visti tranne TAR, quindi non saprei dare un giudizio.

    La citazione dell'anno: "Education, more than anything else, gives you an opportunity of choice." che vale per tutti gli studenti che si chiedono perché studiare che non serve a niente. Anche se ho solo 15 anni mi ha ispirata molto. E poi ogni cosa che dice mi lascia a bocca aperta, e il fatto che adori collaborare e che ami i giovani mi riempie di gioia.

    E poi il 2013 ci riserva qualcosa di grandioso! Una stella nella walk of fame se lo merita tutto.

    RispondiElimina
  14. @daniele e @irisa, che scelte fantastiche e per nulla scontate! La cosa bella è che sono talmente tante e diverse le cose che sono successe quest'anno, che ognuno di noi può scegliere quale Franco preferire. Il mio è decisamente quello più ribelle :))

    @daniele, vederti cambiare opinione su di lui è stato fantastico. Ricordo ancora il tuo primo commento "contro" ahah

    @irisa, non te l'ho ancora detto, ma ti porto nei ricordi di Roma. Bellissimo vedere una ragazza della tua età seguire un personaggio così controverso e così poco considerato dalle tue coetanee. Il tuo entusiasmo era contagioso, sono contento tu sia riuscita a venire al Festival! ;)

    RispondiElimina
  15. @Sonny: ricordo bene pure io, diciamo che le ultime riserve le ho messe nel cassetto e non ci penso più. Ammetto che quando ho letto della prefazione al Demian di Hesse ho sentito un brivido freddo, ma è stato solo un attimo: ora su tutto vince la simpatia per questa anima in pena ubiqua che non si cura troppo delle sue uscite, nè quando sono geniali nè quando sono un tantino weird...: James non ha super-io, è tutto pulsione, e per questo lo adoro! ;)

    RispondiElimina
  16. Daniele, allora potevamo parlarne nel topic del libro! :))
    Di certo, sarai daccordo sul fatto che è una prefazione che si inserisce in un percorso coerente e di tematiche a lui care. Perchè quel brivido freddo? Hahah

    RispondiElimina
  17. James ha seguito un filo logico facendo progetti che poi avrebbero fruttato qualcosa di più grande: vedi francophrenia. E' coerente e quando fa una cosa credo non la fa a caso. Penso quindi che James sia una persona che conosce bene le cose, e lo si può capire bene dal modo in cui parla e da tutti gli aspetti che prende in considerazione. E io lo ammiro molto per quello, infatti ho detto più volte che di fronte a lui mi sento ignorante xD
    @sonny: grazie, io cerco di seguire persone intelligenti come James, e non la cantante del momento o che so io. Sono una che preferisce un classico a un libro di Fabio Volo, nulla togliendo a lui, ma semplicemente perché preferisco ascoltare qualcuno che ha fatto qualcosa di grande e prenderne esempio. Proprio come faccio con James. Incontrarlo mi ha dato la stra-conferma di ciò che pensavo di lui. E incontrarvi ha reso la mia esperienza meno solitaria e più gioiosa dato che ho sempre voluto conoscervi di persona. Davvero, vorrei tanto ripetere l'esperienza. Ah, piccola domanda: sonny, secondo te ci sono delle probabilità che James possa partecipare di nuovo alla biennale di venezia magari presentando un suo film?

    RispondiElimina
  18. Irisa, le probabilità sono alte perchè ha molti progetti in uscita, ma è ancora presto per parlarne e per ora possiamo solo incrociare le dita! ;)

    RispondiElimina
  19. Le incrocio come Sal Mineo in Gioventù Bruciatà hahahahah e con la stessa espressione xD

    RispondiElimina
  20. Condividere la mia francomania con voi miei cari amici mi ha reso davvero felice .
    GRAZIE SONNY
    P.S.è davvero sorprendente che una ragazza così giovane come Irisa sia fan di un artista impegnato come James ..
    ciao IRISA
    buon anno a tutti!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao Elena, buon anno anche a te, e grazie! :)

    RispondiElimina