mercoledì 23 maggio 2012

James Franco... e James Franco Italia su "Grazia" di questa settimana

Dopo essere stato citato da Tiziana Lo Porto su D (qui l'articolo), "James Franco Italia" riceve un altro bel riconoscimento sulle pagine del nuovo numero di Grazia (in edicola da oggi), che ha intervistato James in occasione dell'opening di "Rebel" a Los Angeles. Il settimanale gli ha girato alcune domande fatte dai lettori, tra cui la mia sulla sua passione per il cinema italiano. Accompagnato dal servizio fotografico di Jeff Vespa scattato in occasione del TIFF 2010, l'articolo è ricco di aneddoti e curiosità. Non perdetelo.

clicca per ingrandire

17 commenti:

  1. http://www.grazia.it/it-news/gossip/James-Franco-Professore-licenziato-per-brutto-voto

    tanto per ridere un po'...

    comunque, che bella sensazione sapere che James ti risponde, anche se lontano, ma ti risponde!

    RispondiElimina
  2. non c'è un modo per leggere l'articolo online?

    RispondiElimina
  3. Irisa, mi linki a tradimento gli articoli di cronaca nera? XD
    Se non pubblicano l'articolo sul sito di Grazia, la prossima settimana carico le scan ;)

    RispondiElimina
  4. Grazie, sonny ^^

    hahaha, mentre giravo sul sito grazia ho notato che non fanno eccezione, i giornalisti sono sempre gli stessi...

    RispondiElimina
  5. Mi fa tanto piacere che conosca e gli piaccia il nostro cinema. Di solito gli americani quando parlano di autori italiani fanno solo riferimento ai mostri sacri: Fellini, De Sica, Rossellini (tutti grandissimi e che io adoro, per carità!), però è bello che lui citi (oltre al Maestro Ermanno Olmi) anche un contemporaneo come Garrone, che in effetti ha dato tanto al cinema italiano degli ultimi anni, vuol dire che si guarda intorno. Massima stima, ancora una volta! :)

    Garrone in effetti ha dato tanto al cinema italiano degli ultimi anni e che dire di Olmi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oups, scusate, non ho cancellato l'ultima frase. :/

      Elimina
  6. E BRAVO SONNY!!!!!

    RispondiElimina
  7. Alle cinque corro a comprarlo:)

    RispondiElimina
  8. Mitico Sonny!!! Amo il blog

    RispondiElimina
  9. un pò di leccaculaggio .. era davvero la domanda più interessante di tutto l'articolo :D

    RispondiElimina
  10. Ahah grazie a tutti! A me è piaciuta. Bisogna vederla nell'ottica del lettore di passaggio che conosce poco di lui. Noi non facciamo testo :)) Poi ci sono cose che non sapevo, come il fatto che ama Fassbinder *__*

    RispondiElimina
  11. io avevo letto fassbender all'inizio.. XD

    RispondiElimina
  12. Ho paura che in troppi penseranno che nell'articolo ci sia un errore hahah

    RispondiElimina
  13. Avete letto sotto alla fine dell intervista?!Il Backstage...ma le domande quindi le ha scelte lui oppure ho capito male?!XD io comunque volevo che pubblicassero l'altra mia domanda:(

    RispondiElimina
  14. No no, le domande le ha scelte "Grazia", lui era solo entusiasta della cosa. Qual'era l'altra domanda, Marianna? Non ricordo!

    RispondiElimina
  15. Ah si l'ho capito dopo averlo riletto oggi a mente lucidaXD L'altra domanda era "Se lui avesse la possibilità di fare il remake di un film italiano quale sceglierebbe?...e quale ruolo gli piacerebbe interpretare?!Ma loro gli hanno proposto l'altra:(

    RispondiElimina
  16. Complimenti per il blog! L'ho scoperto leggendo l'intervista :)

    RispondiElimina